Donazione di due defibrillatori
17 Novembre 2018 23:44 | | Lascia il tuo commento

Porto e Aeroporto più sicuri

Da oggi il porto di Portoferraio e l’aerostazione di Campo nell’Elba saranno luoghi più sicuri grazie al Rotary Club Isola d’Elba che ha donato due defibrillatori semiautomatici al Gruppo Ormeggiatori di Portoferraio e ad Alatoscana Spa. Il  servizio di ormeggio, ha ricordato il C.F. Amedeo Nacarlo, è un servizio tecnico-nautico ancillare alla navigazione, che  assicura la sosta in porto in condizioni di sicurezza, nell’interesse della collettività.

IMG-20181118-WA0009 (1)

Il Capogruppo del gruppo Ormeggiatori/Barcaioli dell’Isola d’Elba Alessandro Belmonte, ha ringraziato il Club per la sensibilità mostrata verso la comunità sottolineando l’importanza di questo strumento salvavita nel porto, dove transitano migliaia di persone.

IMG-20181118-WA0005

Molta soddisfazione è stata espressa anche dall’Amministratore Delegato di Alatoscana Spa, Ing. Claudio Boccardo per la sensibilità espressa dal Club verso gli ospiti in visita alla nostra isola. E’ un progetto in cui crediamo molto, ha spiegato Marcello Bellini e che nei prossimi mesi sarà ulteriormente sviluppato con i nostri partner.

IMG-20181118-WA0006

La cerimonia di consegna dei macchinari ha avuto luogo dopo la conferenza tenuta dai vertici aziendali di Banca dell’Elba che dopo aver ripercorso la storia del Credito Cooperativo si sono concentrati sui dati tecnici del pluripremiato istituto che festeggia proprio quest’anno il ventennale e che continuerà la sua opera in favore del territorio, ben pronta ad affrontare le proposte dei competitors.